Sono una donna misogina

Confesso di essere una donna profondamente misogina, ma non credo,per una volta,che sia una MIA colpa questo sentimento di NON-sorellanza che avverto per l’85% delle donne:francamente credo che l’85% delle donne sia insopportabile.

Se fossi un uomo,sarei smaccatamente gay,pur di non dover avere a che fare con la maggior parte delle donne!!!!

Vostro onore…la colpa è loro,non mia,se non le reggo!Il Mondo femminile è troppo spesso stucchevole:le donne sono le carnefici di se stesse nel momento in cui aderiscono ai troppi stereotipi sessuali a cui sono state relegate!!!

Le eccezioni,grazie al cielo,esistono e ho la fortuna di annoverare tra le mie amicizie e conoscenze più care e profonde, donne cazzute,intelligenti,interessanti,divertenti e soprattutto NON CONVENZIONALI..ma le reputo comunque  eccezioni da difendere come i panda!

In sintesi:quando una donna è cazzuta,è una creatura semi-divina,ma quando ci si trova una santippe davanti,viene solo voglia di  bere cicuta!!!

Il problema è che le santippe cagacazzo sono la maggioranza della popolazione femminile italiana(mi permetto di parlare solo di realtà che conosco)!!!!

Per UNA donna dotata di humor,autoironia,fantasia,indipendenza mentale e completa assenza di invidia,ce ne sono a milionate di rompicoglioni,pedanti,pallose,senza umorismo ed in costante acidificazione.

Attenzione sopratutto ai luoghi di lavoro prettamente femminili, dove non ci sono che pochi uomini:dietro sorrisi scintillanti, lividi di rossetto smagliante,si nasconderanno le peggiori nemiche,perchè le donne-santippe non fanno MAI squadra,ma vivono un’eterna competizione per qualunque banale stronzata.

images

Dal punto di vista antropologico pare poi che essere donne,almeno in Italia,voglia dire soltanto passare dallo stato di “figlie di” a “moglie di “ ed infine a “mamma/nonna di”.

Salvo eccezioni, qui le donne stanno sempre all’ombra di qualcun altro,ovviamente di sesso maschile,e non sono mai creature a sé stanti.

Le donne sempre e solo come contenitori di qualcos altro,di qualcun altro. Delle incubatrici viventi e senzienti senza una propria autonomia.

Le donne come scatole da riempire con qualcos altro,ma mai di se stesse e basta,con la terribile conseguenza di annullare se stesse e di divenire creature sfiorite e quindi piene di livore e frustrazione.

Mi direte….E’ COLPA DEGLI UOMINI SE SUCCEDE QUESTO,E’ UNA SOCIETA’ MASCHILISTA:vero, in Italia essere portatori sani di minkia è ancora un privilegio,ma porca di quella troia,sta A NOI,A NOI DONNE,prenderci il nostro posto e farci rispettare in quanto esseri umani con una propria personalità ben definita,che vada al di là del tacco/gonna/figa!!!

Sta A NOI metterci ALLA PARI con gli uomini ,senza usare ciò che abbiamo in mezzo alle gambe come un perenne ricatto morale!!!

Impariamo a stare ALLA PARI con gli uomini,pur con le nostre diversità fisiche e mentali e se un uomo vi picchia,ricordate che non lo fa perchè vi ama e perché voi siete creature inferiori che meritano di essere vessate e  sottomesse,ma perchè è LUI ad essere un bastardo psicopatico che va denunciato.

Donne,cercate di trovare la forza ed il coraggio di sganciarvi da relazioni violente e non restate al fianco di uomini che vi picchiano,tremando e sperando che la situazione migliori “perché domani è un altro giorno”.

Rivolgetevi alle forze dell’ordine e alle numerose associazioni che supportano le donne in difficoltà 

http://www.direcontrolaviolenza.it/i-centri-antiviolenza/

Basta con la concezione MEDIEVALE della donna passiva,muta schiava di uomini indegni,donne tirate fuori i coglioni!

E smettetela di inseguire i belli e maledetti che vi trattano male come nella canzone di Ferradini:imparate a fare la cernita tra i figli di puttana e gli uomini VERI,che sanno trattare con onestà e gentilezza una donna.Esistono eh…magari sono meno appariscenti e non vi faranno bagnare le mutandine tipo quella cagata delle cinquanta sfumature,ma vi offriranno solide realtà che manco Roberto Carlino(che non c’entra niente ma adoro i suoi spot).

STA A NOI ,poi,tornando al lato meno pesante e più frivolo del discorso,evolverci dalla condizione di Santippe cagacazzo e farci LA NOSTRA VITA,con i nostri interessi,i nostri spazi,la nostra dignità di esseri pensanti!!!

DONNE rendetevi persone interessanti da VIVERE e siate compagne COMPLICI sia per le vostre amiche,che per i vostri mariti.

Coltivate di più l’anima e meno l’aspetto e non parlate sempre di figli/mariti/nipoti…siete PALLOSE…parlate DI VOI STESSE,imparate ad essere più egoiste,perchè per riuscire ad amare qualcuno,prima si deve imparare ad amare se stesse.

Annunci

14 Risposte to “Sono una donna misogina”

  1. Serena.io.non.mi.nascondo.e.protesto Says:

    Quando ho letto questo articolo mi ci sono specchiata molto. Sono una donna, purtroppo, e dico purtroppo perché mi fanno schifo le donne e sono profondamente misogina. Inoltre, anch’io dico sempre che se fossi un uomo sarei gay al 100%, perché le donne le odio a morte. Qualcuna si salva, ma vedendo che prima o poi tutte queste belve si spogliano (per esempio, c’è bisogno dello stupido slogan “Senza pelliccia o nuda” per difendere gli animali? Anche per difendere i poveri animali bisogna trovare l’occasione di fare le puttane?) a me fanno tutte cagare. Anche le hostess o le modelle o le cazzate che mettono alle presentazioni, negli eventi sportivi etc… sono inutili. In treno, per esempio, non ci sono le befane e si viaggia lo stesso. Ma come si fa a dire che le tette, i culi e le fiche sono belle? A me fanno davvero schifo. W GLI UOMINI E IL CAZZO! W LA NUDITÀ MASCHILE!

  2. Già, le donne sono oche, per fortuna che esistono gli uomini Says:

    “Anche per difendere i poveri animali bisogna trovare l’occasione di fare le puttane?” Ahahaha mi sono scompisciata :’D
    Comunque, anche io ho sempre affermato che se fossi un maschio sarei gay! Anzi, non mi spiego come non siano gay tutti i maschi della terra! Ma come le sopportano le femmine o.o ?
    Davvero sono una razza odiosa. Dopo qualche giorno che fai conoscenza con una di loro, ecco che cominciano le malvagie frecciatine di invidia.
    Odio le donne per questa loro invidia, la falsità, la civetteria, la rivalità maligna e poi, sopra tutte le caratteristiche mosce, l’insicurezza. Si, perché le donne sono arpie insicure che buttano la figa appresso agli uomini per sbaragliare la concorrenza e perché non sono all’altezza di qualsiasi tipo di comunicazione. Le VAGINE AMBULANTI. Piangono davanti a qualsiasi stronzatella romantica per i troppi ormoni, ma sono ringonfie di cattiveria. Ogni volta che il primo barbone di sesso maschile gli capita a tiro, si fanno venire gli svenimenti per quanto sono innamorate. E mi chiederete, ma perché? Perché così si credono pure, fingendo tutti quei sentimenti diabetici si sentono degli angeli, e posso nascondere (ma solo a sé stesse) di essere puttane.
    Spero un giorno di incontrare una donna con un po’ di personalità!

  3. Io non ho niente contro il sesso femminile. Trovo veramente ipocrita prendersela con le donne per la loro diversità dagli uomini ( mi riferisco ai commenti dell’articolo). Anch’io trovo spesso le donne fastidiose, ma non solo quelle che si contraddistinguono per il loro essere sensibili, romantiche, spesso invidiose, bisbetiche, un po’ false, bensì anche tutte quelle che ce l’hanno con tutti, odiano il mondo e loro stesse e non si rendono conto di essere più petulanti e noiose loro di tutte le altre. Semplicemente, secondo il mio parere, le donne dovrebbero abbandonare alcuni loro vizi, tenere le loro virtù e aggiungere al mucchio alcune buone caratteristiche degli uomini. Essi sono spesso più ragionevoli, sinceri e razionali.
    Quando si pensa ad una persona saggia, istintivamente si pensa ad un vecchio “uomo”. Ecco, la saggezza è quella caratteristica che vorrei che almeno una buona parte delle donne acquisissero. Se dovessero eleggere come presidente della Repubblica una tra le donne sedute in Parlamento, avrei davvero il terrore di conoscere il verdetto finale! Se solo le donne imparassero ad essere più imparziali, oggettive, razionali e sagge, bhe, allora finalmente le donne avranno abbattuto l’ultima barriera che ne ostacolava la totale “parità” con gli uomini, quella che si sono create loro stesse.

  4. le donne sono state “programmate” dalla natura per essere rivali, e la genetica è quasi una scienza esatta, quindi sarà difficile creare rapporti sinceri e duraturi con fra di noi, perché è come andassimo contro natura…basti vedere che nonostante abbiamo raggiunta la cosiddetta parità, ci sono ancora molte donne che usano il loro corpo per ottenere favori, carriere ecc invece magari di studiare e lavorare, mica tutte ma ancora ci sono e tante, basta vedere in politica, tolte quelle della vecchia guarda la maggior parte sono delle sciacquette è inutile nasconderlo…dopo anni che sono state chiuse in casa le neo femministe si vendicano con gli uomini della nuove generazioni a cui non interessa proprio nulla della donna casalinga e che fa calza, sugo e lava i piatti, anche perché oramai non si vive più con un solo stipendio e il 99% degli uomini non ha nessuna voglia di camparne una, se si separano poi ricattano gli ex mariti(anche quando non è una questione di corna) al invero simile, spesso mettendo in mezzo i figli e questi colpi bassi sono tipicamente femminili è inutile nasconderlo, questo non fa altro che creare rivalità fra di noi…anch’io come l utente che ha scritto il messaggio non ho molta stima del genere femminile, perché le donne mi hanno quasi sempre deluso in tutti i rapporti, amicizia, lavoro ecc sia verso di me che verso altre non ho mai visto sorellanza, aiuto, solidarietà salvo verso le vere disgraziate(colpite da malattie, lutti ecc), ma nel 90% dei casi ho visto solo ed esclusivamente rivalità. Sia uomini che donne dovrebbero imparare qualcosa fra di loro, e le donne che se vogliano ottenere qualcosa devono lavorare sodo per averla, come hanno fatto tanti uomini anni fa e non frignare o darla a chi conviene di più, bisogna farsi forza fra di noi per superare gli ostacoli che la vita ci da e perchè no anche per divertimento no per distruggere una donna che riteniamo “pericolosa” o un uomo…per tanti versi gli uomini hanno più svantaggi delle donne ma qui si aprirebbe un discorso infinito, che ti porta a capire che ancora la parità non c’è ne per il bene ne per il male di entrambe le parti…per adesso mi limito anch’io a diffidare un pò dalle donne, sperando sempre un giorno di ricredermi come dopo una delusione d’amore…

  5. Cecilia Says:

    La donna è’ diversa dall uomo sopprattutto per il fattore ormonale che incide non poco sull umore.Quindi più che considerarci sciocche,succubi degli uomini o quant altro e’meglio dire volubili.E triste che una donna scriva così su altre donne generalizzando il mondo femminile come sciocco e insignificante.Direi anche che non è’ conveniente per nessuna donna denigrare il proprio “essere donna”.

  6. marco.roc Says:

    Questi scritti mi suscitano un fortissimo sorriso beffardo.

    Da quando riesco a pensare, mi interrogo sulle stranezze del rapporto uomo-donna, e da sempre sono giunto alle conclusioni elencate in questo articolo.

    Io ho conosciuto donne assolutamente spettacolari, però in quasi tutti i casi il pensiero (che mi vedevo bene dall’esprimere) era il solito: “questa donna è incredibile, sembra un uomo”.

    Ripeto, non lo affermerei in pubblico neanche sotto tortura, ma ho sempre pensato che ci fosse qualcosa di “strano” (non voglio dire sbagliato), con la femminilità.

    Ho sempre pensato che in realtà nella società occidentale ci fossero gli strumenti per diventare persone alla pari, ma che tutto sommato fosse più economicamente valido puntare sul proprio aspetto.

    E quest’ultimo punto vale per una donna intelligente e per una non intelligente.

    E’ un circolo vizioso, dal momento che c’è tanta richiesta di bellezza fisica, diventa conveniente puntare su quello.

    In fondo un uomo viene selezionato per la “volontà, forza, concretezza, e si anche l’aspetto fisico”. Un bellissimo ragazzo che però possiede solo quello è un guscio vuoto, è non così appetibile.

    L’esatto opposto è vero, una ragazza bella e stupida, può essere particolarmente attraente.

    Siamo il risultato della selezione sessuale, e come nota di speranza, le cose stanno cambiando: in media le donne stanno diventando più maschili e gli uomini più femminili. Forse in futuro la completa parità sarà possibile.

    Voglio essere obiettivo, sono una persona sensibile e amante delle pippe mentali (senso della vita e di tutto il resto), questo non fa di me certamente un maschio alfa (prima ragazza a 26 anni eccetera eccetera). E’ triviale, ma ritengo che questo influenzi pesantemente il proprio rapporto con l’universo femminile. Quindi, a maggior ragione, mi fa piacere leggere queste parole da una ragazza, il cui pensiero non può essere guidato dalla repressione sessuale adolescenziale, come quello di un uomo :P.

  7. […] Insomma,come già dissi in qs articolo,a me sta storia della femminilità stereotipata ha rotto veramente i coglioni! […]

  8. Cara nipote condivido quasi Tutto!! Ahahah!

  9. […] un atto importante del quotidiano vivere. Come già sapete,poi,ho la particolarità di essere una donna misogina e niente mi procura più orticaria del trovarmi in un gineceo circondata da altre donne in vena di […]

  10. condivido TUTTO….BRAVAAAAAA

  11. però temo sia un’utopia, in quanto il maschio italiano che sposa (o va a convivere) con una donna non solo noiosa, e sottomessa, ma spesso anche lontanissima dalla tipologia estetica che lo eccita….ebbene questo maschio…avrà automaticamente la tendenza a giocare al lotto, superenalotto, a frequentare gli stadi per la partita (ormai tri-settimanale)….cioè credo che intorno a queste coppie malate ci sia un business milionario !..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: