Tarantino Nuntereggae Più

Lo dico subito,senza tanti giri di parole: a parte due film,a me il cinema di Tarantino sta pesantemente sul cazzo e penso che sia il regista più sopravvalutato di sempre!!!

Lo so,lo so…dire che disprezzo Tarantino equivale ad un’eresia per la maggior parte del genere umano,ma fregacazzo,io lo dico lo stesso!
Da un ventennio il Quentin viene osannato come un messia,come il dono di Dio al Mondo,e guai a dire che ogni suo peto non è un eccelso capolavoro,ma questo blog è bastian contrario per vocazione e ha criticato pesantemente Saviano quando ancora tutti lo santificavano,quindi,hai visto mai che tra 10 anni mi darete poi ragione pure su Tarantino, come per Saviano?
Per me Tarantino è un grande bluff e non riesco a tacere ,devo fare la Cassandra della situazione e beccarmi qualche vaffanculo.

 

Vado ad argomentare la mia affermazione : per poter dire che detesto Tarantino ho dovuto,ovviamente,sorbirmi tutta la sua filmografia perché per parlare di un qualunque argomento bisogna conoscerlo.
Andiamo ad analizzare ogni singolo film.

LE IENE non era male con quell’ambientazione claustrofobica e con l’impostazione Shakespeariana che vede morire molto male tutti i personaggi.
Dialoghi surreali ,ottimi attori ed un’eccellente colonna sonora fanno di reservoir dog un film di genere decisamente godibile,con una trama essenziale ma che regge bene fino all’ultima scena.

PULP FICTION un altro colpo a segno: un montaggio che deframmenta tempo e personaggi in maniera funambolica ;un film corale dove ogni singolo attore viene diretto alla perfezione e dove,di nuovo,la fusione tra colonna sonora e movimenti di macchina è straordinaria.
Fin qui….tutto bene,bravo Quentin…i geni del cinema per me sono altri,ma tutto OK fino a qui.

Con JACKIE BROWN inizio a capire che il Tarantino sta iniziando a montarsi la testa: un film lunghissimo i cui dialoghi logorroici sono ormai diventati cifra stilistica dell’autore e sebbene gli attori siano sempre diretti benissimo e non manchino i virtuosismi di macchina, prevale la noia di una pellicola verbosa,macchinosa e poco coinvolgente.

GRINDHOUSE lo vedo come l’ inizio della fine: i dialoghi cazzoni prendono definitivamente la scena ,la trama è ridotta al lumicino ed è pure idiota .
Se non fosse per la sensuale scena di lap-dance su DOWN TO MEXICO e la ripresa dell’incidente ove JUNGLE JULIA finisce tagliata a tocchi come quarti di manzo ,per me,Tarantino già da qui,potrebbe abbandonare la carriera di regista e andare a lavorare,come me,in un call center.

Arriva poi il celebratissimo (non da me,ben inteso) BASTARDI SENZA GLORIA che se non ci fosse un meraviglioso Christoph Waltz a reggere ,da solo, sta cagata di film,ci sarebbe da prendere Tarantino a calci fino a casa per l’assurdità della trama e per tutta la messa in scena fastidiosamente sopra le righe per tre fottutissime ore.

Lo splatter come “forma d’arte” ci dicono i critici più blasonati;il b movie anni 70 rielaborato con genio,ci insegnano gli esperti della settima arte: se un giorno Tarantino farà il remake di PAULO ROBERTO COTECHINO CENTRAVANTI DI SFONDAMENTO tutti urleranno, ancora, al miracolo!!!!
Ma dove sta IL CONTENUTO in un film come BASTARDI SENZA GLORIA, per essere decantato come un capolavoro?????? Dove?????
Ditemelo perché io non l ho ancora capito!!!

Una girandola di ammazzatine riprese di sghimbescio:ecco cosa è Tarantino e la cosa peggiore è che ha pure seminato proseliti nel Mondo(guardatevi l’orrendo BASE MOI per capirci) e spin-off (il compagnuccio di merende Rodriguez)!!!
Guardare i film di Tarantino è come vedere un episodio del telefilm anni 60 di BATMAN (quello con Adam West ) dilatato per tre ore  con aggiunta di sangue a pioggia ,attori della Madonna e musiche fighissime,ma con lo stesso contenuto e spessore.

Screenshot_2016-02-24-22-11-11

SCORSESE, che reputo un VERO regista con i controcazzi, unisce tecnica e contenuto,Tarantino non fa assolutamente niente di tutto questo.Inarritu con BIRDMAN è riuscito ad unire virtuosismo tecnico,originalità, ottima direzione degli attori donandoci una moltitudine di contenuti, creando trame e sottotrame possibili di innumerevoli e diverse interpretazioni.Tarantino non riesce ad avere un contenuto e il vecchio Stone di NATURAL BORN KILLER lo batte 10 a 0 sul suo stesso territorio Pulp.

Il sottovalutato Tony Scott faceva film con più cuore di quelli dell’incensato Quentin: DOMINO, pur essendo un action-movie, ha intenti satirici e malinconie che Tarantino non riesce proprio a trasmettere,tanto è occupato a dimostrare quanto è figo essere lui.

 

Tarantino è  tecnica senza anima.
Tarantino confeziona giocattoloni senza capo né coda che attingono a piene mani da film fatti da altri …adesso si dice CINEMA CITAZIONISTA,una volta si diceva scopiazzatura e déjà vu.
Un regista che ha stravolto e re-inventato generi è stato Kubrick, non di certo Tarantino.

KILL BILL è una stronzata di proporzioni bibliche,una cagata insensata dalla lunghezza esorbitante che se l’avesse girato chiunque altro sarebbe stato crocefisso dalla critica ed ignorato dal pubblico.
KILL BILL è persino meno credibile di un qualunque episodio di Kenshiro il guerriero di OKUTO e dopo aver visto sto film,io glielo avrei mandato a casa Kenshiro,a Tarantino,perché non puoi girare una cazzata simile e spacciarti pure per genio senza prenderti un paio di ceffoni ben dati!!!
Ma Tarantino è cool,Tarantino “è il top”, Tarantino è glamour come nessun altro ed ogni cosa che fa profuma di cult.

DJANGO attinge (scopiazza)di nuovo dal cinema italiano anni 70 e tutti di nuovo ad osannare un film la cui trama,ancora, è ridotta al lumicino.
Christoph Waltz disegna un personaggio surreale ed irresistibile che Tarantino, senza molta originalità, modificherà di poco neell’ultimo THE HATEFUL EIGHT ,stavolta facendolo interpretare da Tim Roth.

In DJANGO ed HATEFUL EIGHT va detto che Tarantino dà almeno un ombra di contenuto,affrontando in modo battutistico e superficiale il tema razziale ,poca roba,ma almeno un passo in più rispetto alla demenza insultante di GRINDHOUSE,BASTARDI SENZA GLORIA e KILL BILL.

Di THE HATEFUL EIGHT posso dire che si tratta di  un altro lavoro dalla durata elefantiaca dove si ricalca lo schema già visto ne LE IENE con meno ritmo,tanta noia e persino del buonismo gratuito che finora,almeno, non si era visto nelle pellicole del regista più sopravvalutato del terzo millennio.Probabilmente il peggior film di Tarantino.

Attendendo uno straordinario remake ” Tarantinato”di ACAPULCO PRIMA SPIAGGIA A SINISTRA con Samuel L.Jackson truccato da Andrea Roncato ribadisco la mia imperitura antipatia per Quentin…ora scannatemi pure,ma non sulle note di STUCK IN A MIDDLE WITH YOU .

Annunci

5 Risposte to “Tarantino Nuntereggae Più”

  1. Antonio Says:

    Complimenti sono d’accordo su tutto e non avrei saputo esprimermi meglio. Uno che prende dichiaratamente ispirazione dai film di sergio corbucci, duccio tessari e enzo g. Castellari non può che girare dei film del tubo. Invece di prendere il meglio del cinema italiano ha preso il peggio. É possibile che dal “letame nascano i fiori” ma é altrettanto possibile, se non altro per la statistic, che nascano delle grandi stronzate. Questo é il caso di tarantino,

    • Esatto!!!!! Copiare il peggio ed avere la pretesa di essere chiamato maestro: Tarantino è il peggior bluff della storia del cinema e a quanto pare ce ne siamo accorti in pochi. Tutti ipnotizzati…e non ne conprendero’ mai il motivo

  2. […] degli anni 80. Si si….Wenders è un visionario…Lynch uno psicopatico di genio, mentre Tarantino,lo sapete,mi sta sui coglioni… ma stavolta non si parla di maestri celebrati…a sto giro si parla di John Hughes. […]

  3. pierpaolo Says:

    Tarantino è sopravvalutato da 20 anni Ha fatto pure la pessima figura di premiare Somewhere qualche anno fa perché era il moroso di Sofia Coppola Non sopporto in particolare l’idolatrazione per Kill Bill, trovo pessima l’interpretazione di Uma Thurman.
    Concordo con chi non capisce perché si debba ammirare un tizio che prende spunto da registi di serie B e non attinga piuttosto a De Sica, a Comencini, a Monicelli o a Risi e Scola Meno male che sembra che a breve si ritirerà Sarà…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: